La professione del Web Designer

Giacinto Settembrini

Giacinto Settembrini

Mi chiamo Giacinto e sono di Pescara. Sono principalmente un Web Designer Freelance e realizzo siti web e negozi online per aziende. Collaboro da due anni con una realtà italiana del food delivery che annovera tra i suoi clienti grandi catene di supermercati e non. Con l’avvento dei Social Media, mi sono specializzato nella gestione della visibilità delle aziende e nella pubblicità online. Creo contenuti e comunicazione ad hoc per qualsiasi attività e privati, il tutto in funzione della visibilità sui principali motori di ricerca.

La professione del Web Designer

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

La professione del web designer viene vista spesso semplicemente e in maniera molto riduttiva, come colui che fa siti internet. Non tutti sanno però che il web designer è una professione ben più complessa, dove diverse sono le competenze che  il web designer deve avere e molteplici caratteristiche.

web designer

Il web designer si occupa dell’aspetto visivo e del coinvolgimento emotivo di siti Web business to business e business to consumer, risolve i problemi di comunicazione dei clienti, valorizzando l’identità del brand o della persona in modo specificamente pensato per il web, sfruttandone i punti di forza e conoscendo le possibilità offerte dalla tecnologia e dando un’occhio sempre alla user experience.

web design

Web Design o Web Designer?

In molti confondono le due cose. Infatti per Web Design si intende lo sviluppo del sito internet basato su fattori estetici dati dal layout e da contenuti visivi e su fattori tipografici quali la scelta di un font piuttosto che un altro, di un colore piuttosto che un altro, la dimensione. Professionalmente il Web Designer è colui che fonde insieme tutto questo.

Le competenze nella professione del web designer

  • comprende la tecnologia da usare, conoscendo le possibilità e i limiti che si possono incontrare nella realizzazione di un sito e ne discute con i clienti
  • traduce le esigenze, i contenuti e il marchio del cliente in concetti strutturati adatti a un sito web, rispondendo alle esigenze degli utenti e proponendo prove a colori, adatte allo strumento su cui saranno veicolate e realizzabili dal punto di vista tecnico
  • progetta i componenti necessari alla navigazione
  • trasforma gli elementi di progettazione realizzati con software grafici (Photoshop e Illustrator per esempio) in componenti utilizzabili e modificabili su un sito Web
  • prepara il layout delle pagine del sito utilizzando l’HTML, il CSS e altri linguaggi di programmazione (JavaScript e PHP) insieme a sviluppatori e tecnici web dove carente
  • decide lo stile delle pagine web a livello di grafica, layout, tipografia, colori…
  • prepara e presenta i contenuti in modo che risultino ben leggibili e ben strutturati seguendo le linee guida stabilite con il cliente o con il content manager ove presente
  • è responsabile del mantenimento del sito, apporta le modifiche grafiche e di codice necessarie, aggiornando e curando il sito
  • ha conoscenza dei CMS (WordPress, Joomla…)
  • conosce i principi normativi essenziali relativi alla tutela del diritto d’autore, privacy, copyright
  • e ultimi ma non meno importanti, conosce i principi del web marketing e di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO, SEM, Email-Marketing…)
contenuti sito web

Le caratteristiche

  • creatività (molta)
  • capacità di organizzazione e progettazione
  • inventiva nei contenuti badando molto alla sintesi e al gusto estetico
  • tanta gavetta, tanta esperienza, tanta comepetenza tecnica
  • tanta voglia di imparare e di tenersi aggiornato sempre senza sentirsi mai arrivato

La formazione

Per esperienza personale posso dire che tutto nasce dalla passione. Ma non può bastare solo quella. Un web designer deve conoscere le tecniche e la teoria del web design.  Come strutturare un sito web e dargli una forma che piaccia al cliente per cominciare e ai motori di ricerca per finire. Deve conoscere i linguaggi di programmazione e gli strumenti di grafica. Senza tralasciare le tante ore passate tra corsi e libri, per una profesione quella del web designer dove non si finisce mai di imparare.

Conclusione

Nel corso degli anni la professione del web designer è notevolmente cambiata. Oggi non basta più saper fare un bel sito web. Oggi essere un web designer significa avere competenze digitali e una preparazione anche in altri settori come quello del web marketing e dei social media.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.