A cosa serve Google Go e come funziona.

Giacinto Settembrini

Giacinto Settembrini

Mi chiamo Giacinto e sono di Pescara. Sono principalmente un Web Designer Freelance e realizzo siti web e negozi online per aziende. Collaboro da due anni con una realtà italiana del food delivery che annovera tra i suoi clienti grandi catene di supermercati e non. Con l’avvento dei Social Media, mi sono specializzato nella gestione della visibilità delle aziende e nella pubblicità online. Creo contenuti e comunicazione ad hoc per qualsiasi attività e privati, il tutto in funzione della visibilità sui principali motori di ricerca.

A cosa serve Google Go e come funziona.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email

Disponibile la nuova versione di “Google Go” migliorata e alleggerita per facilitare e velocizzare le ricerche in rete.

Google Go dopo oltre due anni di test è disponibile su Google Play Store per tutti gli utenti Android.

Ma a cosa serve e come funziona Google Go.

A cosa serve Google Go

La società di Mountain View, attraverso il suo Blog Ufficiale, ha dichiarato di aver rilasciato in questi giorni la versione aggiornata della app, che supporta molteplici e nuove funzionalità per la ricerca in rete di notizie, immagini, video usando comandi vocali e dalla quale è possibile accedere alle app che più utilizziamo in maniera molto semplice.

Utilità

home google go

Google Go (nome intero Google Go: A lighter, faster way to search) dispone infatti di un browser interno che permette di effettuare ricerche personalizzate mostrando una versione alleggerita delle pagine web consultate.

Pregi

pregi app

Ma a cosa serve Google Go? Grazie alla sua leggerezza in termini di spazio (7 MB di download) Google Go, nella nuova versione, si fa apprezzare per il suo ridotto consumo di traffico dati ed utile quindi per coloro che hanno un ridotto spazio disponibile sul proprio smartphone o hanno connessioni non del tutto ottimali.

Cosa offre

youtube

La sua schermata principale offre pulsanti per l’accesso rapido a sezioni come Cerca, Ricerca vocale, Immagini, GIF, YouTube, Lens, Download e così via.

Oltre ad offrire un browser notevolmente più leggero e veloce rispetto agli standard.

autorizzazioni app

Questo però non influisce sulle nuove integrazioni che Google ha apportato come Lens che ci permette di individuare un testo in lingua straniera e tradurlo nella nostra lingua in maniera automatica o la possibilità di scaricare i risultati di una ricerca.

Inoltre tramite una IA (intelligenza artificiale) Google Go ci permette di leggere i testi trovati con una voce sintetizzata.

Download

installazione app

La versione aggiornata puoi trovarla su Google Play Store.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: